Tutto era in ordine, troppo

[di Daniela Marcheschi]

Athos Bigongiali, Johnny degli Angeli. Un delirio hollywoodiano, Pisa, MdS Editore, 2018.

Bigongiali prende il lettore per rapide scene, raccontando questa volta l’amore “pericoloso” della diva di Hollywood, Lana Turner, per il giovane italo-americano Johnny Stompanato, ucciso nell’aprile del 1958, con una coltellata, da Cheryl, la figlia dell’attrice. La ragazza, sedicenne, sarebbe accorsa in difesa della celebre madre durante una delle tante aggressioni violente che l’uomo avrebbe compiuto ai suoi danni. Eppure tutto era in ordine, troppo.

Lascia un commento