Un libro fatto in casa. La voce poetica di Gasparin

Giulio Gasparin, Poesie per Emilien, Schio, Giulio Gasparin, 2018.

[di Daniela Marcheschi]

Un libro di esordio come  il manoscritto dei tempi antichi: 10 copie soltanto,  di 10 poesie vergate a penna da un giovane di Schio, in un libro “fatto in casa” su bella carta rilegata a mano con il corredo di due fotografie, e scritto «in una lingua che non esiste, una mescolanza di italiano e di dialetti parlati nel Veneto e nel Friuli». Fra Noventa e Pasolini, versi senza intoppi e la grazia sabiana, a tratti ironica, del tema amoroso.

 

[In apertura una illustrazione di Nebula per Olio Officina]

 

Lascia un commento