Nero Wolfe in via Pastrengo

L’appuntamento è alle 18 di giovedì 30 marzo a Milano, presso la Libreria Popolare di via Tadino 18.30, dove si presenta il nuovo e atteso libro di Roberto Barbolini.

Si intitola Nero Wolfe in via Pastrengo e altri racconti ravvicinati ed è edito da Greco & Greco. A dialogare con l’autore, Nanni Delbecchi e Daniela Marcheschi.

“Ho conosciuto di persona Nero Wolfe in una delle sue rare trasferte lontano da New York…” scrive Roberto Barbolini, raccontando il suo primo incontro con Giuseppe Pontiggia nella milanesissima via Pastrengo. Che cosa avvicina il grande scrittore scomparso al celebre detective creato da Rex Stout? La risposta non è priva di peso: tira in ballo la flemma, gli scacchi e tante altre cose. E qual è il legame tra Giovanni Arpino e Philip Marlowe? In che senso il mitico professor Anceschi evoca Dracula e Sherlock Holmes? Perché Cesare Garboli assicura che «quando si è morti si lavora benissimo»? Per non parlare di cosa può succedere a Las Vegas con Guido Fink; o giù nell’Ade seguendo le tracce sulfuree di Giorgio Manganelli detto il Mangagnifico…

In questi sei “incontri ravvicinati” con personaggi della cultura che sono stati per lui amici oltre che maestri, Barbolini dispiega la verve brillante del narratore e l’agilità del saggista pronto a celebrare matrimoni fra cose, persone e idee in apparenza lontane fra loro. Ma soprattutto ci dà le tracce appena occultate d’un sofferto, divertentissimo romanzo di (de)formazione.

Roberto Barbolini (Formigine 1951) è narratore e saggista. Giornalista culturale di lungo corso, si è occupato di teatro, letteratura fantastica e poesia erotica. Al poliziesco ha dedicato numerosi saggi, tra cui Stephen King contro il Gruppo 63 (1999), finalista al premio Viareggio, e la prefazione ai Romanzi e racconti di Dashiell Hammett (2003) per i Meridiani Mondadori.

Tra i suoi romanzi: Il punteggio di Vienna (1995), Piccola città bastardo posto (1998), Ricette di famiglia (2011), Provaci ancora, Radetzky (2012), L’uovo di colombo (2014).
Il suo libro più recente è la raccolta di saggi Angeli dalla faccia sporca. Viaggio al di là del giallo e del noir (2016)

Lascia un commento