Il diavolo in Toscana

Diavolo 02_Diav_NespoloA Villa Bottini, nel centro di Lucca, dal 27 giugno al 2 agosto 2015

Sabato 27 giugno alle 17.30 a Villa Bottini di Lucca, in via Elisa 9, è in programma l’inaugurazione della Mostra “Il Diavolo in Toscana” a cura di Stefano Giraldi.
L’ esposizione, aperta fino a domenica 2 agosto, è realizzata con il Patrocinio del Comune di Lucca e in collaborazione con LuccAutori. Partecipano noti artisti (pittori,scultori, illustratori, vignettisti) insieme a storici dell’arte, scrittori e giornalisti. Le opere originali trattano il tema del Diavolo con fantasia e ironia o con spirito surreale e comunque dissacrante “alla toscana”. Il disegno del manifesto è di Lido Contemori. L’ingresso alla mostra è libero.

Nel parco della villa possiamo ammirare le 5 sculture e istallazioni di Reggioli, Quinti, Bossio e dei Del Giudice. All’ interno sono esposte le opere di 17 importanti artisti visivi, fra cui Nespolo, Talani, Staino, Disegni, Rossetti, Contemori, De Angelis e Cavezzali.

Sarà presente la Fondazione Carlo Collodi con l’esposizione di un Pinocchio di 180 cm. Il famoso burattino si può considerare un Diavoletto per le marachelle e le birbonate che combina, oppure un Diavolo di burattino in quanto maschera associabile al Diavolo, come dimostra in un suo saggio la storica collodiana Daniela Marcheschi. Presenti altri contributi scritti, fra cui i testi di Pedretti, Mollica, Pellegrini, Bernardi Guardi e Barlozzetti.

All’ inaugurazione saranno presenti il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, il Professor Carlo Pedretti (il più grande critico di Leonardo da Vinci al mondo), il Professor Ugo Barlozzetti, critico e storico dell ‘Arte, ed i disegnatori Sergio Staino, Lido Contemori e Giuliano Rossetti.

Alle 18.30 è previsto l’intervento musicale di una band d’eccezione. Si esibiranno Vittorio De Scalzi dei New Trolls, Ellade Bandini batterista di Guccini e Paolo Conte, Cristiano Angelini cantautore, già vincitore del premio Tenco, Marco Spiccio alla tastiera, Nicola Farinello cantautore e Andrea Garavelli al basso elettrico. Presenta Daniele Lucca.

Partecipanti alla Mostra “Il Diavolo in Toscana”.
La Mostra è divisa in quattro sezioni.

1° Sezione. Sculture e installazioni nel parco di Villa Bottini

Alessandro Reggioli, pittore e scultore
Leonardo Bossio, scultore
Moreno Quinti, scultore
Sarah del Giudice, scultrice
Giacomo del Giudice, scultore

2°sezione. Dipinti e illustrazioni nella Villa Bottini

Ugo Nespolo, pittore
Gianpaolo Talani, pittore
Sergio Staino, disegnatore satirico
Lido Contemori, disegnatore umoristico
Giuliano Rossetti, disegnatore satirico
Massimo Cavezzali, disegnatore umoristico
Stefano Disegni, disegnatore satirico
Marco De Angelis, disegnatore umoristico
Riccardo Ghiribelli, pittore
Antonio Lo Presti, pittore
Paolo Pesciullesi, pittore
Lino di Lallo, architetto e artista visivo
Davide Furia, fotografo di moda
Massimo Cantini, pittore
Giovanni Mazzi, pittore
Daniela Cappellini, pittrice
Massimiliano Merler, illustratore

3° sezione. In Villa – Contributi scritti

Vincenzo Mollica, giornalista Rai 1
Carlo Pedretti, storico dell’arte
Daniela Marcheschi, docente e critica letteraria
Mario Bernardi Guardi, giornalista e scrittore
Ugo Barlozzetti, critico e storico dell’arte
Fausto Pellegrini, scrittore e giornalista Rai News 24
Mauro Ceccanti, musicista e direttore d’orchestra
Max Manfredi, musicista e autore teatrale

4°sezione. Nel parco e solo per l’inaugurazione – Contributi musicali originali di:

Ellade Bandini, musicista batterista
Cristiano Angelini, cantautore
Vittorio de Scalzi, musicista dei New Trolls
Andrea Garavelli, musicista basso elettrico
Nicola Farinello, cantautore
Marco Spiccio, musicista tastiera
Presenta: Daniele Lucca

 

Lascia un commento